Pennac: gli studenti non leggono per colpa dei prof

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Daniel Pennac accusa i professori di non trasmettere la passione per la lettura ai propri alunni perché sono i primi a non leggere.

L’unica ragione per cui dei ragazzi scolarizzati non leggono è che i loro professori non sono in grado di condividere con loro le proprie letture. E perché non sono in grado di condividere con i loro ragazzi le loro letture? Perché non leggono. Perché leggono soltanto libri specializzati, tecnici, sulla propria materia. E i professori di lettere? Dagli anni Sessanta agli anni Novanta, per trent’anni, non si sono interessati che allo strutturalismo, alla semiotica e a tutto ciò che era teoria della Letteratura. Non leggevano letteratura, leggevano metaletteratura. E avevano anche il coraggio di dire ai ragazzi che erano loro a non leggere“, dice al Corriere.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione