Pene esemplari per chi aggredisce gli insegnanti, Giannelli: “Alle misure repressive bisogna sempre unire un’azione formativa”

WhatsApp
Telegram

Il primo via libera alla proposta di legge per la tutela della sicurezza del personale scolastico rappresenta un significativo passo avanti nel riconoscimento e nella tutela del ruolo fondamentale svolto dagli insegnanti nelle scuole italiane.

La proposta, approvata ieri dalla Camera dei Deputati, mira a inasprire le pene per coloro che aggrediscono i docenti a scuola nel pieno esercizio delle loro funzioni.

Antonello Giannelli, il Presidente dell’Anp, ha espresso plauso per questa approvazione, lanciando un appello per una “rapida approvazione” anche dall’altro ramo del Parlamento. La proposta di legge ha l’obiettivo di aggravare le pene per il reato di violenza, minaccia e oltraggio al personale scolastico, una misura volta a tutelare la libertà di insegnamento quale base per la crescita delle future generazioni e a restituire agli insegnanti un ruolo di primo piano nella vita della società.

Un aspetto rilevante della proposta è l’inasprimento della pena prevista per il reato di oltraggio a pubblico ufficiale nella scuola, sottolineando la specificità della scuola quale luogo di formazione e di educazione, e la presenza di minori.

Giannelli, in una dichiarazione rilasciata all’Adnkronos, ha sottolineato come l’Anp sia favorevole a qualsiasi iniziativa che miri a limitare la violenza nelle scuole. Giannelli ha ricordato che in passato erano state avanzate proposte simili, tra cui l’inasprimento delle pene, sottolineando l’importanza di coniugare misure repressive con un’azione formativa. Bisogna, secondo Giannelli, educare gli studenti a comprendere l’inaccettabilità di certi comportamenti in un contesto civile. Se da un lato è necessario punire i colpevoli, dall’altro è fondamentale lavorare affinché tali episodi non si ripetano, non solo attraverso pene più severe ma anche accrescendo la coscienza collettiva.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri