Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Penalizzazione pensione opzione donna, come funziona?

Stampa

L’opzione donna può essere anche molto penalizzante ma sul piatto della bilancia va messo anche l’anticipo che permette di ottenere.

L’opzione donna permette un anticipo notevole rispetto alla pensione di vecchiaia a 67 anni consentendo alle lavoratrici di andare in pensione fino a 9 anni prima accettando, però, un ricalcolo contributivo della pensione spettante. A quando ammonta realmente la penalizzazione che porta con se l’opzione donna? Rispondiamo alla domanda di una nostra lettrice:

Buongiorno ho 61 anni e 35 anni di contributi versati.  Quando potrei andare in pensione e a quanto ammonta la penalizzazione se decidessi per opzione donna. Prendo al netto 1560 €. Grazie

Penalizzazione opzione donna

Non è facile calcolare la penalizzazione che l’opzione donna comporta perchè dipende innanzitutto dagli anni di contributi versati prima del 1996 ma anche e soprattutto dalle retribuzioni ricevute nel corso della carriera lavorativa (sulle quali sono stati calcolati i contributi da versare).

Sicuramente la penalizzazione più pesante tocca a chi ha almeno 18 anni di contributi versati al 1995 poichè per loro spetta il calcolo retributivo (solitamente più conveniente) fino a tutto il 2011.  Per alcune lavoratrici, invece, il ricalcolo contributivo potrebbe essere anche più conveniente e si tratta dei casi in cui la retribuzione è scesa con l’avvicinarsi dell’età pensionabile (ricordiamo che il sistema retributivo prende in esame gli ultimi 5 anni di retribuzione per la determinazione di una quota della pensione).

Sicuramente per la maggior parte delle lavoratrici la scelta dell’opzione donna rappresenta una perdita a livello economico che può essere più o meno pesante ma a cui fa da contrappeso un anticipo sulla pensione che sicuramente non ha prezzo.

Proprio per questo motivo consiglio sempre di farsi fare una simulazione della pensione spettante con il calcolo misto e una di quella che spetterebbe con l’opzione donna per capire a quanto ammonta la perdita e valutare se conviene o meno rispetto all’anticipo che consente.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”