Il pediatra: scuola abbandonata, sopravvissuta finora grazie agli sforzi di chi ci lavora

Stampa

Il presidente della Società italiana di pediatra (Sip) Alberto Villani, componente del Comitato tecnico scientifico all’Adnkronos Salute

La scuola in Italia è stata abbandonata a se stessa per oltre un trentennio. Parlo di edilizia scolastica, ma anche del personale docente e non docente. Covid ha portato alla luce una situazione che noi pediatri denunciavamo da lustri: la scuola italiana è sopravvissuta finora grazie agli sforzi di chi ci lavorava, ma eravamo in condizioni normali. Poi è arrivata la pandemia“, ha detto Villani.

Il componente del Comitato tecnico scientifico ha inoltre sottolineato “l’importanza di investire finalmente sulla scuola, ma anche di osservare le misure di buon senso indicate nel documento del Cts, ovvero distanziamento, igiene e mascherine quando serve“.

Se Covid-19 ha fatto emergere l’effetto di anni di tagli alla sanità, ha messo anche in luce i mancati investimenti sulla scuola. Ecco perché – aggiunge il presidente Sip – la ripresa scolastica è un’impresa. E il comitato di esperti del ministero e il ministro hanno dato delle indicazioni perché è importante che non ci si improvvisi”.

E’ stata inserita l’educazione civica, ma penso a quanto sarebbe importante e preziosa anche l’educazione sanitaria: potremmo avere cittadini più sani, attenti a come si alimentano e meno inclini ad abitudini nocive” ha concluso

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi