Pec in tilt per il sovraffollamento causato dagli insegnanti in attesa di una supplenza

di Lalla
ipsef

Lalla – Sembra essere questo, secondo gli operatori con cui hanno parlato i supplenti in attesa di una supplenza,  il motivo per cui da ieri 11 settembre il sito della Posta Certifica (PEC) risulta o inaccessibile o malfunzionante.

Lalla – Sembra essere questo, secondo gli operatori con cui hanno parlato i supplenti in attesa di una supplenza,  il motivo per cui da ieri 11 settembre il sito della Posta Certifica (PEC) risulta o inaccessibile o malfunzionante.

In un primo tempo addebitato a manuntezione del sito stesso, il problema sembra essere causato dalle connessioni contemporanee effettuate dagli insegnanti che in queste ore stanno ricevendo dalle scuole i messaggi di avviso di convocazioni per supplenze, i cui estremi sono appunto visualizzabili accedendo al proprio account di Posta Elettronica Certificata.

Questo spiega perchè stamattina presto il sistema era perfettamente operativo – pochi accessi – mentre nelle ore centrali della giornata presenta tali disfunzioni, o perchè alcuni docenti riescono ad accedere al sistema ed altri no.  Tuttavia, come si fa a gestire gli accessi? Le lezioni stanno ormai per cominciare in tutte le regioni, ed è indispensabile che gli insegnanti siano in cattedra sin dall’inizio delle attività.

Sicuramente il problema si risolverà nei prossimi giorni, ma per il momento costituisce sicuramente un disagio per quanti devono controllare un avviso di convocazione e hanno poco tempo per poter dichiarare la propria disponibilità ad accettare la supplenza.

Supplenze. Pec fuori servizio, impossibile visualizzare convocazioni da graduatorie di istituto

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare