PCTO, Piccolotti: “Il Governo ha partorito una misura insufficiente”

WhatsApp
Telegram

“Dopo le tante proteste di tutte le organizzazioni studentesche e l’annuncio di tavoli di discussione sull’alternanza scuola-lavoro il Governo partorisce una misura minima e insufficiente, inserendo l’assicurazione Inail per docenti e studenti nel decreto lavoro. Nulla in contrario, la misura era attesa e giusta, ma non risponde in alcun modo al problema di evitare incidenti e infortuni che purtroppo hanno causato la morte di almeno tre studenti”.

Lo afferma l’Alleanza Verdi Sinistra con Elisabetta Piccolotti.

È grave che il governo – prosegue l’esponente rossoverde della commissione cultura e scuola di Montecitorio – non abbia ritenuto giusto cancellare l’obbligo di queste attività e riformarle dando centralità alle attività laboratoriali da tenersi in ambito scolastico“.

Assicurare gli studenti contro gli infortuni non è infatti una politica di prevenzione e purtroppo il decreto lavoro non cambia nulla da questo punto di vista: continueranno ad esserci studenti ‘al lavoro’ in contesti ad alto rischio. Una scelta grave, che continuiamo a contestare“, conclude.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€