Pc, iMac e smart tv rubati in una scuola. Ladri lasciano solo un Mac rotto

di redazione

item-thumbnail

Una ventina di computer già pronti per il sistema Invalsi sono stati rubati in una scuola nella città metropolitana di Milano.

I ladri hanno portato via anche 4 iMac e una smart tv. Hanno lasciato soltanto un computer che – guarda caso – non funzionava più.

Proprio la selezione attenta della refurtiva fa sospettare alla dirigente scolastica che sia coinvolto qualcuno all’interno della scuola ben informato sugli strumenti.

Il danno causato alla scuola – come commenta il quotidiano il Giorno – è irreparabile soprattutto se messo a paragone con il valore di circa 200 euro del bottino.

Quei pc – ha affermato la dirigente scolastica – erano parte di quei beni che le scuole si costruiscono con la fatica di tutti, grazie alle raccolte durante le feste, con i punti dei supermercati, i banchetti. Un colpo mortale, per una scuola come la nostra che fonda tanto sulla didattica anche attraverso le tecnologia. Un esempio? I nostri alunni di terza media portano all’esame il loro sito web. Nei tre anni di studi lo costruiscono, lo organizzano: scelgono le aree tematiche, parlano di sé attraverso i lavori che fanno, riflettono sul loro percorso, racconto le esperienze che affrontano“.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione