Patto Nazareno rotto, nessun problema per 150 mila assunzioni e riforma. Tenuta Governo non è in discussione

Stampa

La notizia del giorno, la rottura del patto del Nazareno sulle riforme. Governo a rischio? Dal PD arrivano segnali confortanti sia dal Primo Ministro che dal Ministro Maria Elena Boschi.

La notizia del giorno, la rottura del patto del Nazareno sulle riforme. Governo a rischio? Dal PD arrivano segnali confortanti sia dal Primo Ministro che dal Ministro Maria Elena Boschi.

Il patto del Nazareno è l'accordo tra il presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi e l'ex senatore Silvio Berlusconi il 18 gennaio 2014 con gli obiettivi di procedere a una serie di riforme.

Negli accordi: titolo V della Costituzione, la trasformazione del Senato in "Camera delle autonomie" e l'approvazione di una nuova legge elettorale. Nell'elenco non c'è la riforma della scuola.

Nessun problema, secondo il Premier, anche per la tenuta del Governo, che potrebbe mettere in discussione la vita stessa di questa legislatura.

Seguici su FaceBook per le novità sulle assunzioni e la riforma

"Noi andiamo avanti sulle riforme: – ha detto  Maria Elena Boschi – la prossima settimana si voterà da martedì a sabato". "Abbiamo una maggioranza ampia alla Camera. Andiamo avanti."

Riforma scuola, dalle 150mila assunzioni al concorso a cattedra, taglio stipendi e nuovi programmi. Facciamo il punto

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur