Passaggio di ruolo 2014/15 e anno di prova (180 giorni) non superato: deve essere ripetuto con le nuove regole stabilite nel DM 850/2015

Stampa

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Punteggio di continuità e bonus 10 punti per docente trasferito d’ufficio. Chiarimenti

Lucrezia – Sono un’insegnante di scuola secondaria secondo grado a tempo indeterminato (giuridicamente ed economicamente dal 1987/1988) a seguito di pubblico concorso. Fino all’anno scolastico 2009/2010 ho prestato servizio nell’Istituto che chiamo A. Nell’anno scolastico 2010/2011 sono stata trasferita d’ufficio nell’Istituto che chiamiamo B ed ho presentato domanda condizionata per il rientro nell’Istituto A fino all’anno scolastico 2013/2014. Per l’anno scolastico 2014/2015 non prodotto domanda condizionata. Vorrei gentilmente sapere il punteggio da inserire nella graduatoria di Istituto e quello nella domanda di mobilità volontaria per l’anno scolastico 2015/2016. Posso inserire anche il punteggio aggiuntivo? Ringrazio per l’attenzione.

Docente divorziata può chiedere ricongiungimento al figlio nella domanda di trasferimento

Patrizia – Sono una docente entrata in ruolo con la fase C. Per l’anno 2016\17 dovrei partecipare alla fase di mobilità a livello nazionale. Essendo divorziata con un figlio di 16 anni convivente, potrei far valere questa situazione per non dovermi allontanare molto da casa? Grazie dell’attenzione. Aspetto una risposta

Passaggio di ruolo 2014/15 e anno di prova (180 giorni) non superato: deve essere ripetuto con le nuove regole stabilite nel DM 850/2015

Sabrina – Gent.mi, vi sottopongo il mio problema: sono docente immessa in ruolo nel 2012 sulla classe di concorso a043. Nel 2013 ho chiesto il passaggio di ruolo nella a050. Dal primo settembre 2014 ho quindi preso servizio nella classe di concorso a050, ma essendo in maternità non ho maturato 180 giorni per l’anno scolastico 2014/2015. Mi domando se devo ripetere anche io l’anno di prova oppure no. Grazie per la risposta, a scuola non sanno dirmi nulla.

Mobilità da sostegno a posto comune: è un trasferimento e non bisogna effettuare l’anno di prova

Luigi – Sono un’insegnante di scuola primaria che ha ottenuto il trasferimento da un posto di sostegno scuola primaria a posto comune scuola primaria. Vorrei capire se devo fare l’anno di prova e formazione visto che nessuno riesce a darmi spiegazioni precise: chi dice che devo farlo secondo la nuova normativa, chi dice che non devo fare l’anno di formazione ma solo i 180 giorni e una relazione finale e infine chi dice che non devo fare nulla visto che il mio è un semplice trasferimento all’interno dello stesso ordine di scuola e non un passaggio di ruolo. Grazie per il chiarimento.

Mobilità interprovinciale e punteggio di ricongiungimento al coniuge per docente immesso in ruolo in fase A

Antonino – Vi scrivo per una questione che non riesco a risolvere. Sono entrato di ruolo quest’anno con la fase A. Il comune dove io e la mia famiglia risediamo non è nella provincia dove sono entrato di ruolo, ma in una provincia limitrofa, il comune è situato subito dopo il limite di provincia. Nella domanda di mobilità per scelta della sede definitiva posso usufruire del punteggio di ricongiungimento al coniuge e figli (2 figli, 7 e 4 anni), specificando un comune vicino al mio che si trova nella provincia dove sono entrato di ruolo? La domanda nasce perché dal precedente CCNI, non sembra che questa casistica sia contemplata, sembra che il comune debba stare nella stessa provincia dove si è di ruolo. Grazie mille

Chiedilo a Lalla

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata