Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Passaggio di ruolo docenti: l’assistenza al genitore è compresa nelle precedenze?

WhatsApp
Telegram

Le precedenze sono indicate all’art.13 del CCNI mobilità. Si applicano in base alle fasi previste. Vediamo il caso del passaggio di ruolo.

Sara scrive
Sono un’insegnante della scuola dell’infanzia e quest’anno vorrei chiedere il passaggio di ruolo per la scuola primaria. Usufruisco della legge 104 per assistere mio padre e sono l’unica residente. Per il passaggio di ruolo posso usufruire della precedenza per la legge 104? È possibile mettere come prima scelta una scuola che è vicino al mio comune si residenza?
Grazie per l’attenzione. Cordiali saluti

Le fasi della mobilità

Per tutti i docenti assunti a tempo indeterminato la mobilità si svolgerà in tre fasi:

  • I fase: comunale (trasferimenti tra scuole dello stesso comune di titolarità).
  • II fase: intercomunale (trasferimenti tra scuole di comuni diversi all’interno della provincia di titolarità. Sono compresi i trasferimenti da posto di sostegno a posto comune e viceversa, se richiesti tra scuole dello stesso comune di titolarità).
  • III fase: Trasferimenti e passaggi di cattedra e di ruolo in scuole di una provincia diversa rispetto a quella di titolarità. Passaggi di cattedra e di ruolo nella provincia di titolarità.

Le precedenze

Disabilità e gravi motivi di salute (docenti non vedenti o emodializzati).

Si applica in tutte le fasi del trasferimento compresi i passaggi di cattedra e di ruolo.

Personale trasferito d’ufficio negli ultimi otto anni richiedente il rientro nella scuola o istituto di precedente titolarità.

Si applica nella fase comunale dei trasferimenti anche se la scuola di ex titolarità è situata in altro comune rispetto a quello di attuale titolarità del docente.

Personale con disabilità (artt. 21 e 33 comma 6 legge 104/92) e personale che ha bisogno di particolari cure continuative.

Si applica a tutte e tre le fasi (esclusi i passaggi di cattedra e di ruolo). Nella fase comunale solo nelle città metropolitane. Quella per cure continuative si applica a tutte le preferenze espresse (anche se relative ad altre province).

Assistenza al coniuge, ed al figlio con disabilità; assistenza da parte di chi esercita la tutela legale

Si applica a tutte e tre le fasi (esclusi i passaggi di cattedra e di ruolo). Nella fase comunale solo nelle città metropolitane.

Assistenza da parte del figlio referente unico al genitore con disabilità

Si applica solo alla fase comunale e intercomunale. Nella  fase comunale solo nelle città metropolitane. Non si applica ai trasferimenti interprovinciali e passaggi di cattedra e ruolo.

Personale trasferito d’ufficio negli ultimi otto anni richiedente il rientro nel comune di precedente titolarità

Si applica alla fine della fase comunale.

Personale coniuge di militare o di categoria equiparata

Si applica alla fase intercomunale e interprovinciale (esclusi i passaggi di cattedra e di ruolo). Non si applica alla fase comunale.

Personale che ricopre cariche pubbliche nelle amministrazioni degli enti locali

Si applica alla fase intercomunale e interprovinciale (esclusi i passaggi di cattedra e di ruolo). Non si applica alla fase comunale.

Personale che riprende servizio al termine dell’aspettativa sindacale di cui al C.C.N.Q. sottoscritto il 7/8/1998

Si applica solo alla fase interprovinciale (esclusi i passaggi di cattedra e di ruolo). Non si applica alla fase comunale e intercomunale.

Conclusioni

La collega che chiederà il passaggio di ruolo dall’infanzia alla primaria non potrà far valere l’assistenza al familiare.
Tale precedenza, che è la numero IV dell’art. 13 del CCNI mobilità non è infatti prevista per i passaggi. Le uniche precedenze per i passaggi di cattedra e di ruolo sono previste per i docenti non vedenti o emodializzati.
Si ricorda anche che non spettano i 6 punti per avvicinamento al genitore (qualora non si fosse sposati o si fosse separati/divorziati).

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO