Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Passaggio di cattedra: non può essere disposto d’ufficio

WhatsApp
Telegram

Passaggio di cattedra, è mobilità volontaria. Nessuna assegnazione d’ufficio, il movimento può essere disposto solo in una scuola richiesta

Una lettrice ci scrive:

“Sono docente di Economia aziendale  in istituto superiore di secondo grado, vorrei fare il passaggio su cattedra di Diritto in un liceo dello stesso comune, possedendone l’abilitazione. Se non dovessero esserci cattedre in quel liceo potrei rifiutare il passaggio e restare nella mia attuale scuola con la cattedra di Economia aziendale?“

Il passaggio di cattedra rientra nella mobilità professionale e determina, per il docente che lo ottiene, una modifica della classe di concorso di titolarità, sempre nello stesso grado di istruzione.

Passaggio di cattedra: è un movimento volontario

È un movimento volontario  che può essere disposto soltanto in presenza di disponibilità in una delle sedi richieste. In assenza di cattedre vacanti nelle scuole richieste, il docente non otterrà il movimento richiesto e rimarrà nella scuola e nella classe di concorso in cui è titolare al momento di presentazione della domanda

Trasferimento d’ufficio: non è previsto per la mobilità professionale

La mobilità professionale, cioè passaggi di ruolo e passaggi di cattedra, non prevede movimenti d’ufficio, ma solo volontari

Nessun trasferimento d’ufficio può essere disposto, quindi , con il passaggio di cattedra.

La mobilità d’ufficio può essere, infatti, solo territoriale provinciale e può interessare solo i docenti soprannumerari che, non potendo essere soddisfatti per nessuna delle preferenze espresse nella domanda di trasferimento, dovendo essere assegnati necessariamente ad una scuola, vengono trasferiti d’ufficio in una scuola non richiesta, con cattedra disponibile, sempre all’interno della provincia di titolarità

Conclusioni

La nostra lettrice, quindi, non deve temere l’attribuzione di una scuola non gradita nel passaggio di cattedra e non si deve porre il problema di poterla o doverla rifiutare. Se le sedi inserite nelle preferenze sono, come sembra scontato,  tutte gradite dalla docente, ottenendo il passaggio richiesto potrà acquisire titolarità soltanto in una di queste

WhatsApp
Telegram
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur