PAS-TFA speciale: il ricorso per essere ammessi nelle Gae va presentato ora

di Lalla
ipsef

Ufficio Stampa Anief – Anief ricorda a tutti i candidati che hanno titolo a presentare la domanda per l’adesione al PAS-TFA speciale per conseguire l’abilitazione che è necessario aderire al ricorso promosso dal sindacato presso il TAR Lazio entro il 27 settembre per chiedere l’annullamento del D.M. 81/13 laddove prevede l’esclusione dalla graduatorie ad esaurimento. Chiedi le istruzioni a [email protected]

Ufficio Stampa Anief – Anief ricorda a tutti i candidati che hanno titolo a presentare la domanda per l’adesione al PAS-TFA speciale per conseguire l’abilitazione che è necessario aderire al ricorso promosso dal sindacato presso il TAR Lazio entro il 27 settembre per chiedere l’annullamento del D.M. 81/13 laddove prevede l’esclusione dalla graduatorie ad esaurimento. Chiedi le istruzioni a [email protected]

In effetti, pur in assenza del perfezionamento dell’iscrizione al corso del PAS-TFA speciale, poiché l’atto amministrativo va impugnato entro 60 giorni dalla sua pubblicazione in gazzetta ufficiale e considerata la sospensione feriale dei termini, è sufficiente aver presentato la domanda tramite il sistema istanze online al Miur per la partecipazione al ricorso per ottenere l’inserimento in Gae, come per gli specializzati del IX ciclo SSIS e i laureati in SFP.

Considerata la conclusione di alcuni percorsi abilitanti, saranno presentati due ricorsi distinti: uno riguardante gli abilitati con il TFA ordinario e uno riguardante gli aspiranti che intendono conseguire l’abilitazione con il PAS-TFA speciale.

Versione stampabile
soloformazione