PAS, requisiti: 3 annualità servizio statale, in subordine paritarie. Giovedì si chiude

di redazione
ipsef

item-thumbnail

PAS, oggi al MIUR incontro con i sindacati FLCGIL, CISL, UIL, SNALS e Gilda. Presente anche il Ministro Bussetti. 

Requisiti

Il corso sarà destinato a docenti con 3 annualità di servizio.

Le 3 annualità di servizio vanno intese come  prestato per almeno 180 giorni o il servizio prestato ininterrottamente dal 1° febbraio sino al termine delle operazioni di scrutinio. 

La selezione non ci sarà in ingresso, anche se non tutti coloro che hanno i requisiti potranno accedere al percorso PAS + stabilizzazione già nell’a. s. 2019/20. Si prevede di istituire un percorso in sinergia tra le Università e le scuole.

Le 3 annualità di servizio devono essere state svolte nella scuola statale (il numero ipotizzato di 55.000 partecipanti fa riferimento a questo). In subordine, in caso di posti vacanti, possono essere ammessi anche docenti con servizio nelle scuole paritarie o nell’obbligo della formazione professionale.
In subordine potranno essere ammessi anche i docenti di ruolo.

Titolo di accesso:  va considerato il titolo relativo alla classe di concorso. Dunque il diploma per le classi di concorso ITP e la laurea per le altre.

La stabilizzazione

La fase transitoria sarà da considerare in coda alle GaE e alle assunzioni da concorso 2016 e concorso abilitati 2018.

In molte regioni e province ci sono posti che non sono coperti già dallo scorso anno scolastico.

La trattativa proseguirà, e dovrebbe chiudersi, giovedì 5 giugno.

Naturalmente fino alla chiusura i termini della contrattazione sono ancora aperti e potranno essere novità rispetto a quanto indicato.

AGGIORNAMENTO: il nuovo incontro, inizialmente fissato per giovedì 5 giugno, è stato rinviato alla prossima settimana.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione