PAS: Pubblicato elenco ammessi/esclusi nelle Marche. No corsi infanzia e primaria nei Dipartimenti di Scienze della formazione. Sen. Di Biagio presenta nuovo emendamento per a.s. 2012/13

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

red – Dopo il Molise, tocca alle Marche pubblicare l’elenco dei candidati ammessi ed esclusi dalla frequenza del PAS (Percorso Speciale Abilitante) riservato a docenti che hanno i requisiti previsti dal dm n. 58 del 25 luglio 2013. Importante: i PAS per docenti dell’infanzia e della primaria non verranno attivati dai Dipartimenti di Scienze della Formazione degli atenei della Regione Marche. In Parlamento il Sen. Di Biagio presenta emendamento per includere a.s. 2013/13 a tutti gli effetti tra i requisiti di accesso.

red – Dopo il Molise, tocca alle Marche pubblicare l’elenco dei candidati ammessi ed esclusi dalla frequenza del PAS (Percorso Speciale Abilitante) riservato a docenti che hanno i requisiti previsti dal dm n. 58 del 25 luglio 2013. Importante: i PAS per docenti dell’infanzia e della primaria non verranno attivati dai Dipartimenti di Scienze della Formazione degli atenei della Regione Marche. In Parlamento il Sen. Di Biagio presenta emendamento per includere a.s. 2013/13 a tutti gli effetti tra i requisiti di accesso.

L’USR Marche ha dunque concluso le operazioni di verifica delle domande degli aspiranti ai Percorsi Abilitanti Speciali (PAS). Si rende noto pertanto che si procede alla diffusione e alla pubblicazione degli elenchi degli ammessi e degli esclusi, perché privi dei requisiti di partecipazione, e delle classi di concorso che verranno attivate nella nostra Regione con l’indicazione delle Università ed Accademie che organizzeranno tali percorsi. Leggi gli elenchi

Per i percorsi di infanzia e primaria va messa in rilievo la frase " i PAS per docenti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria non verranno attivati dai Dipartimenti di Scienze della Formazione degli atenei della Regione Marche. Vai all’articolo

Segnaliamo inoltre che il Sen. Di Biagio ha presentato un emendamento alla legge di Stabilità volto a sanare la questione relativa all’inclusione dell’a.s. 2012/13 tra i requisiti utili per l’accesso. Questione che in realtà non preoccupa il MIUR (e di conseguenza non deve preoccupare neanche i candidati), perchè, nelle more dell’adozione del decreto di modifica del dm 249/10, è stata data indicazione agli USR che in questi giorni sono impegnati nel controllo dei titoli, di ritenere valido il servizio svolto nell’a.s. 2012/13. L’emendamento

Vi proponiamo la tabella aggiornata con tutte le indicazioni finora disponibili per ogni regione

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur