PAS (Percorsi Abilitanti Speciali): conclusione prevista per luglio 2014. Rassicurazione su validità a.s. 2012 2013, ma ultimi a conseguire l’abilitazione

di Lalla
ipsef

Lalla – Incontro al Miur sull’attivazione dei Percorsi Abilitanti Speciali. L’Amministrazione ha consegnato alle OO.SS. il prospetto sul numero delle domande, da cui si evince una situazione variegata.

Lalla – Incontro al Miur sull’attivazione dei Percorsi Abilitanti Speciali. L’Amministrazione ha consegnato alle OO.SS. il prospetto sul numero delle domande, da cui si evince una situazione variegata.

Si verranno cioè a determinare macro, medie e microaree in relazione alla consistenza degli aspiranti. Pertanto è stato richiesto alle OO.SS. di formulare delle proposte circa la modalità di attivazione dei corsi.

E’ stata data rassicurazione sul fatto che le domande che contenevano il servizio svolto nell’a.s. 2012/13 per il raggiungimento del requisito di servizio sono state considerate valide. Negli scaglionamenti previsti per stabilire le annualità di frequenza del percorso, i docenti che hanno fatto valere l’a.s. 2012/13 per raggiungere il requisito di servizio utile all’accesso, potrebbero essere gli ultimi a conseguire l’abilitazione.

Il prossimo incontro è previsto per martedì 17 settembre per definire (riporta la Gilda degli Insegnanti) i problemi riscontrati in merito al riconoscimento dei titoli, degli anni di servizio e alle modalità di organizzazione (in particolare si vedano i problemi nel settore AFAM e arti applicate, classi di concorso con numeri inferiori a 10, ITP, ecc.).

Sulla problematica emersa in questi giorni della presa di posizione da parte di alcune Università, contrarie all’attivazione di PAS, l ´amministrazione ha ribadito che tutte le università sono tenute a collaborare e partecipare all´organizzazione dei PAS e che i PAS devono finire necessariamente entro giugno-luglio 2014.

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare