PAS e corso di sostegno: spese detraibili nella dichiarazione dei redditi

di Lalla
ipsef

red – L’Università di Bergamo comunica che ai sensi dell’art. 15, co. 1, lett. e) del DPR 917/1986 è possibile la detrazione delle spese sostenute per la frequenza a corsi di istruzione universitaria.

red – L’Università di Bergamo comunica che ai sensi dell’art. 15, co. 1, lett. e) del DPR 917/1986 è possibile la detrazione delle spese sostenute per la frequenza a corsi di istruzione universitaria.

Si elencano, a titolo esemplificativo, i seguenti corsi:

• Corsi di laurea e di laurea magistrale
• Corsi di specializzazione per laureati
• Corsi di dottorato di ricerca
• Master universitari
• Corsi per la formazione iniziale degli insegnanti previsti dal DM 249/2010, ivi inclusi TFA, Corsi di specializzazione per il sostegno didattico agli alunni con disabilità, PAS
• Spese per la partecipazione alle prove di accesso ai corsi universitari a numero chiuso, con test di verifica della preparazione

Iscriviti alla nostra FanPage di FaceBook. Notizie in tempo reale

Per maggiori informazioni è possibile consultare la Guida “Studenti e fisco: guida alla disciplina Irpef” disponibile sul sito web dell’Agenzia delle Entrate
http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/agenzia/agenzia+comunica/prodotti+editoriali/guide+fiscali

L’avviso sul sito dell’Università di Bergamo

Versione stampabile
anief anief
soloformazione