PAS e concorso straordinario, arriva l’ok del Consiglio dei Ministri al Decreto scuola

Stampa

PAS e Concorso Straordinario: il  Consiglio dei ministri, scrive l’ANSA, ha approvato il decreto legge sulle assunzioni nella scuola – “salvo intese”.

L’approvazione “salvo intese” – si legge sull’ANSA –  e’ dovuta al
fatto che i decreti non possono andare in Gazzetta ufficiale
domani. La prima data utile, a questo punto, sarebbe il 28 agosto.

Il concetto di “salva intese” spiega il Sen. Pittoni su FB, serve ad avere più tempo per l’approvazione, data la pausa di Ferragosto alla quale si appresta il Parlamento.

Il decreto contiene l’avvio dei PAS Percorsi abilitanti straordinari e del concorso straordinario entro il 2019.

Al PAS potranno accedere i docenti con tre annualità di servizio svolte nella scuola statale, paritaria e nella formazione professionale relativamente all’obbligo scolastico, negli ultimi otto anni.

In caso di un numero di richieste superiori ai posti disponibili nelle Università, il PAS potrà essere organizzato anche in più cicli.

I corsi saranno organizzati per la scuola secondaria.

Il concorso straordinario è anch’esso per la scuola secondaria. Potranno accedere i docenti con tre annualità di servizio negli ultimi otto, svolte nella scuola statale, di cui uno specifico per la classe di concorso richiesta.

Ci sara una specifica procedura anche per il sostegno. Per accedere bisognerà essere in possesso della specializzazione.

Non sappiamo ancora quali altri misure saranno contenute all’interno del decreto. Ricordiamo quali erano le proposte per i docentie per gli ATA

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa