Part time verticale docenti: orario in non meno di tre giorni a settimana

di redazione

item-thumbnail

Può un insegnante con part time di 10 ore lavorare solo due giorni a settimana? La risposta è negativa, la normativa è chiara.

Una lettrice ci chiede
Nella scuola dove insegno, il Dirigente Scolastico ha concesso ad un docente in part time verticale (10 ore), di prestare la sua attività lavorativa in soli due giorni.  Un’altra persona di mia conoscenza sempre in part time verticale (9 ore) in altra provincia, invece presta la sua attività lavorativa in tre giorni. Può essere a discrezione del Dirigente Scolastico far lavorare il docente in part time in 2 oppure 3 giorni??? Tale opzione è regolamentata da qualche legge/decreto o similari?? Nel caso la seconda persona può richiedere a questo punto dell’anno scolastico di lavorare solo 2 giorni e non più tre?
Per fare chiarezza nella normativa bisogna risalire all’O.M. n.446, del 22 luglio 1997 – disposizioni riguardanti il rapporto di lavoro a tempo parziale del personale della scuola.
Disposizioni che non sono state superate nelle circolari successive e che quindi vanno ritenute valide
All’art. 7 comma 2 si legge
“In sede di prima applicazione e per motivi di continuità didattica, la costituzione dei posti a tempo parziale può essere realizzata con una articolazione delle prestazioni del servizio su tutti i giorni lavorativi (tempo parziale orizzontale), ovvero su non meno di tre giorni alla settimana in relazione alla programmazione educativa deliberata dal richiamato organo collegiale (tempo parziale verticale).”
Pertanto è da ritenere errata  – e dunque da non invidiare – la suddivisione dell’orario settimanale in soli due giorni di servizio e non tre.
“Non meno di tre giorni settimanali” significa “tre giorni o anche più”, il tutto dipende dal numero di ore di servizio, dall’organizzazione della didattica, dalle esigenze del docente.
Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads