Parla docente sospesa a Palermo, video su Salvini espressione libera opionione

Stampa

Ritorniamo su argomento affrontato ieri, ossia la sospensione comminata dall’USP di Palermo per un viso di alcuni alunni, ove il decreto sicurezza viene accostate alle legge razziali del 1938.

Docente sospesa: amareggiata, lavoro alunni non era indottrinamento politico

La docente, intervistata dal TGR Sicilia, ha affermato che i ragazzi devono sviluppare un proprio pensiero critico, obiettivo di tutto il suo lavoro, e di essere amareggiata.

Il video è stato frutto di un’elaborazione dei ragazzi, nella quale è sembrato loro che alcune parti del decreto sembrerebbero simili alle leggi razziali per contro una violazione dei diritti umani. Si è trattato di un’attività svolta nell’ambito di quanto previsto per il giorno della memoria.

Il video

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa