Papà va a prendere il figlio autistico a scuola ma lo trova da solo nel cortile: denunciata la maestra di sostegno

WhatsApp
Telegram

Due genitori hanno denunciato l’insegnante di sostegno assegnato al loro figlio, un alunno di 9 anni affetto da autismo, che è stato trovato a vagare da solo per il cortile della scuola.

La vicenda è accaduta in provincia di Roma e la racconta La Repubblica che riferisce come il piccolo sarebbe stato trovato dal padre, venuto a scuola per riprenderlo e riportarlo a casa, da solo nel cortile dell’istituto. Ecco perchè i genitori, furiosi dell’assenza della maestra di sostegno, hanno deciso di denunciare l’insegnante per abbandono di minori.

La madre racconta al quotidiano: “Mio marito mentre si dirigeva verso la portineria ha visto nostro figlio da solo, appoggiato alla rete del giardino all’interno della scuola. È stato uno shock, poteva succedere qualsiasi cosa a nostro figlio. In pratica era stato abbandonato. Abbiamo il sospetto che fosse lì in giardino dalle 11 e un quarto ovvero da quasi 30 minuti”. FAtto inammissibile perchè il bimbo deve essere sempre seguito anche per andare in bagno.

I due genitori infuriati si sono rivolti anche alla dirigente scolastica dell’istituto senza ottenere però alcuna risposta, anche perchè l’ufficio di presidenza di trova in un altro plesso.

Eravamo due furie, ma lei ci ha risposto solamente: ‘ok, grazie’. Noi abbiamo denunciato l’insegnante, ma la preside doveva vigilare meglio”.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA