Papa: sindaco Calenzano lo invita a prima scuola don Milani

WhatsApp
Telegram

Prima che fosse ufficializzata la visita di papa Francesco a Barbiana, il sindaco di Calenzano Alessio Biagioli ha reso noto di aver scritto al Pontefice per invitarlo nei luoghi in cui don Milani iniziò la sua attività pastorale e di maestro, ossia la prima scuola popolare a San Donato. “Vista l’attenzione posta dal Papa alla figura di don Milani – ha detto il sindaco – abbiamo pensato di invitarlo a visitare i locali della scuola popolare di Calenzano, dove iniziò il suo impegno in favore degli ultimi e dove ideò quel modello di scuola, cui Francesco stesso si riferisce nel suo intervento di oggi. Una presenza che non si limita ai 7 anni in cui fu cappellano a San Donato, ma che ha lasciato tracce profonde nella nostra comunità, dove ancora oggi il suo messaggio viene portato avanti dagli ex-allievi ancora in vita e da tutti coloro che si sono avvicinati negli anni a questa straordinaria figura sacerdotale”. A Calenzano, in occasione del 50/mo anniversario della morte di don Milani, sono stati organizzati eventi culturali e di approfondimento: spettacoli teatrali, presentazioni di libri, conferenze, incontri e mostre. Centro delle iniziative sarà il ciclo di conferenze “Con gli occhi di Don Milani: uno sguardo sul mondo di oggi”, che vedrà la partecipazione della ministra Valeria Fedeli per una conferenza su conoscenza e riscatto sociale, della sociologa Chiara Saraceno per una conferenza su povertà e disuguaglianza e del giornalista Domenico Quirico per una conferenza su guerra e disobbedienza.

WhatsApp
Telegram
Pubblicato in Senza categoria Argomenti:

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO