Papa: a 9 anni risposi male maestra e mi punì, oggi sarebbe ‘aggressione’. Importante ricostruire il patto educativo tra famiglia, scuola, società

WhatsApp
Telegram

“Si è rotto il patto educativo fra famiglia scuola”, “dobbiamo rifare il patto educativo fra famiglia, scuola e società”, “c’è il ministro presente qui, famiglia, società, scuola, tutti devono essere al servizio del ragazzo o della ragazza perché cresca bene, ma se la famiglia tira da una parte, lo Stato dall’altra, la scuola dall’altra..”.

Lo ha detto il Papa rispondendo alle domande dei ragazzi delle “Scuole per la pace” ricevuti in aula Paolo VI, presente anche il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli,
Il Papa ha quindi raccontato un episodio di lui bimbo di nove anni che disse una cosa brutta alla maestra, di come la maestra convocò la mamma, di come questa lo indusse a chiedere scusa alla maestra, e sembrava tutto fosse andato a posto, “ma questo era solo il primo atto, ero vincitore, non era andata troppo male”, ma a casa ci fu il secondo atto..”, ha detto facendo il gesto delle botte, e suscitando un applauso di tutti i presenti.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti