Papa Francesco: Siamo capaci di piangere con amore come fa Gesù?

Stampa

Lazzaro, alzati e cammina. Papa Bergoglio ha scelto la lettura di questo passo del Vangelo durante la messa celebrata questa mattina in Santa Marta.

Papa Francesco ha pregato pensando alle tante persone che piangono. Lacrime rivolte soprattutto a chi è solo, isolato, in quarantena, ai ricoverati a chi è in terapia e ai genitori lontani dai figli in questo periodo di crisi sanitaria.

“Tanta gente piange. Anche noi – ha detto il Papa, come si legge su Repubblica.it – dal nostro cuore, li accompagniamo. E non ci farà male piangere un po’ con il pianto del Signore per tutto il suo popolo”.

Questa domenica è dunque la domenica del pianto. Il Papa ha ricordato: “Gesù non può non vedere la gente e non sentire compassione”. Ispirandosi all’episodio di Lazzaro, Francesco ha voluto ricordare la rinascita e il miracolo più grande operato dal Figlio di Dio: la sua Resurrezione.

“Gesù sentì dolore – sono ancora le parole del Papa – Gesù piange con amore, piange con i suoi che piangono. Oggi davanti a un mondo che soffre per la pandemia, siamo capaci di piangere come Gesù? Tanti piangono oggi. Chiediamo la grazia di piangere”

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!