Pantaleo: sì a scatti e posizioni economiche ATA, ma servono risorse aggiuntive

di
ipsef

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL – È sicuramente importante che il Senato abbia approvato il provvedimento sugli scatti e un emendamento che salva le retribuzioni per le posizioni economiche del personale ATA fino al 31 agosto 2014.

Comunicato stampa di Domenico Pantaleo, Segretario generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL – È sicuramente importante che il Senato abbia approvato il provvedimento sugli scatti e un emendamento che salva le retribuzioni per le posizioni economiche del personale ATA fino al 31 agosto 2014.

Ma non siamo disponibili a sottoscrivere alcuna intesa che preveda di ridurre ulteriormente il fondo per il miglioramento dell’offerta formativa e siamo contrari al reperimento dei fondi per il mantenimento delle posizioni economiche attraverso il taglio ai finanziamenti per l’autonomia scolastica (legge 440/1997).

Basta con le partite di giro ai danni del lavoratori e della qualità della scuola pubblica. Servono risorse aggiuntive per garantire diritti, salari e dignità sociale a partire dal rinnovo dei contratti nazionali.

Concluso iter in Senato del decreto salva scatti

Versione stampabile
anief anief
soloformazione