Panariti, assessore istruzione FVG, per libera circolazione dei docenti

Di
Stampa

Nella diatriba tra docenti precari del Sud e del Nord si aggiunge anche l’intervento dell’assessore all’Istruzione del Friuli Venezia Giulia, Loredana Panariti.

Nella diatriba tra docenti precari del Sud e del Nord si aggiunge anche l’intervento dell’assessore all’Istruzione del Friuli Venezia Giulia, Loredana Panariti.

L’assessore ha replicato ad alcune richieste di precari della sua regione che chiedevano uno stop alla mobilità interprovinciale. ”Mi pare debba essere garantita ai cittadini italiani la libera circolazione su tutto il territorio nazionale”, afferma la Panariti

Il problema da affrontare, secondo l’assessore, è invece quello della continuità didattica.

”Di fronte – spiega infatti – a una composizione delle nuove graduatorie per il conferimento delle supplenze e/o per l’immissione a ruolo nella nostra regione, che vede una migrazione sud-nord particolarmente accentuata in provincia di Gorizia, in particolare nei segmenti delle scuole dell’infanzia e primaria, credo sia necessario insistere affinchè la continuità nel servizio diventi uno degli elementi più importanti nel calcolo dei punteggi”

Pittoni (Lega) Albi regionali non inficiano libera circolazione docenti 

Graduatorie esaurimento. Giannini "Punteggi più alti al Sud perché più difficile entrare in ruolo". A settembre sorprese per le supplenze

Stampa

Nuovi percorsi mirati e intensivi per prepararti al Concorso Stem. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype