PAGOINRETE: Come creare un evento di pagamento? Guida per immagini

Stampa

Nell’ambito del sistema PAGOPA che permette ai cittadini di eseguire pagamenti in favore delle Pubbliche Amministrazioni, il Ministero dell’Istruzione ha realizzato a partire dal 2016 la piattaforma PAGOINRETE per il pagamento telematico di tasse e contributi scolastici (ad es. tasse di iscrizione e frequenza, contributi volontari delle famiglie, assicurazione degli alunni, spese per viaggi d’istruzione, spese per la mensa, etc).

Nell’ambito del costante processo di digitalizzazione della PA infatti, ai sensi dell’articolo 5 del d.lgs. n. 82/2005 e s.m.i (Codice dell’Amministrazione Digitale), le pubbliche amministrazioni sono tenute a rendere disponibile ai cittadini il pagamento in modalità elettronica di tutti i propri servizi, mediante il sistema PAGOPA.

Il funzionamento è semplice: le segreterie scolastiche aprono una richiesta di pagamento e l’utenza paga telematicamente o con denaro contante presso sportelli bancari, postali e tabaccai.

Guida per la segreteria – Come creare un evento di pagamento su PAGOINRETE?

Con un profilo di utente abilitato, entrare su SIDI e sceglie la funzione “Pagamenti telematici”, PAGOINRETE.

Dopo essere entrati sulla piattaforma, selezionare dal menù a tendina la voce “crea evento di pagamento”.

Simuliamo un evento per il pagamento del contributo volontario delle famiglie, selezionare quindi “versamento liberale”, poi “crea evento di pagamento”.

Compilare gli spazi richiesti come obbligatori, indicando anno scolastico, data di scadenza dell’evento, importo di ogni singolo contributo, spuntare la modificabilità o meno dell’importo da parte dell’utente pagante, inserire categoria (assicurazione, erogazione liberale, tasse, mensa, etc), causale e conto corrente intestato alla scuola e aperto presso l’istituto cassiere. Spuntare la casella sì su “evento deliberato” in presenza della relativa delibera del Consiglio d’istituto.

Si aprirà poi una schermata per la ripartizione dell’evento al piano dei conti. Scegliere di non creare ripartizioni, ove sia in utilizzo un gestionale diverso dalla piattaforma di bilancio offerta da SIDI Bilancio.

Il sistema apre poi la pagina di riepilogo dell’evento, con tutti i dati finora inseriti.

L’utente procede quindi selezionando “invia per approvazione”.

Spetta da ultimo al Dirigente scolastico, entrare con la propria utenza per dare approvazione finale all’evento di pagamento.

Adempimenti per le famiglie.

Le famiglie accedono sul portale pago in rete tramite SPID o previa registrazione. Poi selezionano l’evento di pagamento e procedono con bonifico, carta di credito e gli altri sistemi telematici di pagamento. In alternativa è possibile stampare il documento di pagamento scaricabile in PDF e pagare presso punti fisici autorizzati. La segreteria, per agevolare le operazioni, può scaricare e stampare i documenti per il versamento per consegnarli alle famiglie. In questo modo la scuola potrà ricevere i versamenti volontari anche dalle famiglie che non accedendo al servizio Pago In Rete non possono pagare on-line o scaricare autonomamente il documento per pagare successivamente

Stampa