Pagare i prof in base al merito, la proposta della Giannini prima dell’estate

WhatsApp
Telegram

red – "E conterrà premi concreti a chi li merita", ha dichiarato il Ministro in una intervista al quotidiano "Il Messaggero". Siamo alle porte, il Primo Ministro ne aveva già dato una anticipazione, adesso ci siamo, e la proposta del Ministro, che poi dovrà essere (si spera) oggetto di confronto, sarà pubblica prima dell’estate.

red – "E conterrà premi concreti a chi li merita", ha dichiarato il Ministro in una intervista al quotidiano "Il Messaggero". Siamo alle porte, il Primo Ministro ne aveva già dato una anticipazione, adesso ci siamo, e la proposta del Ministro, che poi dovrà essere (si spera) oggetto di confronto, sarà pubblica prima dell’estate.

"Per il momento – ha affermato la Giannini – non vengono valorizzati, ai fini della carriera e dello stipendio, né il merito, né l’impegno, né la passione degli insegnanti. Non si può fare carriera nella scuola solo per anzianità: non è giusto e non è utile a rendere efficace ed efficiente il sistema formativo".

"La mia proposta – ha continuato – sarà sul tavolo prima dell’estate. E conterrà tutti gli elementi per una buona valutazione che non può essere solo teorica, ma deve tradursi anche in premi concreti a chi li merita".

Per quanto riguarda la copertura finaziaria, ha affermato. I soli "li troveremo, perché servono."

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur