Pagamento supplenze. MIUR invia ultimatum alle scuole, precari stilano una black list di quelle morose

di
ipsef

red – Nella nota del Ministero, l’invito a "procedere entro il 30 agosto p.v. a tutti i pagamenti corrispondenti a contratti per supplenze brevi e saltuarie stipulati fino ad agosto, utilizzando, in ogni caso, la disponibilità, anche parziale, per i pagamenti necessari. Le disponibilità non utilizzate saranno azzerate dal 31 agosto". I precari, esasperati, pubblicano sul web una lista delle scuole che non pagano

red – Nella nota del Ministero, l’invito a "procedere entro il 30 agosto p.v. a tutti i pagamenti corrispondenti a contratti per supplenze brevi e saltuarie stipulati fino ad agosto, utilizzando, in ogni caso, la disponibilità, anche parziale, per i pagamenti necessari. Le disponibilità non utilizzate saranno azzerate dal 31 agosto". I precari, esasperati, pubblicano sul web una lista delle scuole che non pagano

Molti supplenti non hanno ancora ricevuto la dovuta retribuzione, lentezze congenite e segretari in ferie. Spesso si sentono rispondere con frasi che hanno più il sapore della scusa: "il Miur non ha assegnato i fondi" "colpa delle linea". Qualche segretario poco informato attende il passaggio della grande calura "probabilmente se ne parlerà a settembre".

Ma i precari non hanno più voglia di attendere, ed esasperati hanno realizzato una "lista nera" delle scuole che non pagano e l’hanno inviata alla Direzione Generale per la Politica Finanziaria e del Bilancio presso il Ministero dell’istruzione, nella speranza che venga attenzionata dagli stesi Ministri.

Vai alla pagina per visualizzare la lista delle scuole morose

Versione stampabile
anief anief
soloformazione