Pagamento dei supplenti: si assicura tempestività e trasparenza

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – Incontro al Miur con i sindacati sulle supplenze. Stanno per essere inviate a 7.000 scuole in regola con gli adempimenti le risorse per pagare i contratti di supplenza registrati fino al 13 marzo 2013.

Lalla – Incontro al Miur con i sindacati sulle supplenze. Stanno per essere inviate a 7.000 scuole in regola con gli adempimenti le risorse per pagare i contratti di supplenza registrati fino al 13 marzo 2013.

resoconto Uil Scuola – I rappresentanti del Miur hanno comunicato che:

stanno per essere inviate – alle oltre 7.000 scuole che hanno correttamente caricato gli impegni di spesa – le risorse relative ai contratti di supplenza registrati alla data del 13 marzo 2013. Per le restanti scuole si procederà progressivamente ad assegnazioni settimanali, a seguito delle operazioni di verifica e di rettifica dei dati che sono attualmente in corso.

Le prossime rilevazioni dei contratti caricati a sistema  saranno settimanali, come le relative assegnazioni di risorse. L’obiettivo è quello di mettere in condizioni le scuole di liquidare, entrò il mese di agosto, tutti gli stipendi maturati fino a quella data.

È inoltre in via di registrazione il decreto che prevede una assegnazione straordinaria di fondi, reperiti sulle contabilità speciali degli uffici territoriali, per ripianare le anticipazioni di cassa effettuate dalle scuole per pagare i supplenti brevi del mese  di dicembre 2012.

Nel corso dell’incontro si sono affrontate, in sede tecnica, alcune problematiche in relazione alla integrazione dei modelli dei contratti individuali con le informazioni necessarie alla liquidazione dei compensi, per consentire, alle scuole,  il pagamento diretto dei supplenti brevi dal portale NoiPa, a partire già dal prossimo anno finanziario.

WhatsApp
Telegram

Corsi di inglese: lezioni ed esami a casa tua. Orizzonte Scuola ed EIPASS, scopri l’offerta per livello B2 e C1