Pacifico (Anief): “Non si commetta lo stesso errore fatto per i banchi. Le scuole non hanno bisogno di sanificatori ma di spazi e organici”

Stampa

“Non si commetta lo stesso errore fatto per i banchi. Le scuole non hanno bisogno di sanificatori ma di spazi, aule, classi, organici”.

Lo dice all’Adnkronos Marcello Pacifico, presidente dell’Anief, che poi aggiunge: Secondo quanto emerso da uno studio del Politecnico di Torino, condiviso dal Cts, per garantire il distanziamento sociale in uno spazio chiuso di 35 mq limitando il rischio di contagio non ci possono essere più di 15 alunni, mentre in genere ce ne sono 25″.

Poi spiega:  “Il problema non sono i banchi o le mascherine iper protettive ma l’adeguamento delle nostre aule al distanziamento sociale previsto per ridurre il rischio contagio. Purtroppo invece per garantire l’apertura in sicurezza in presenza questi spazi ancora non ci sono. Ed i sanificatori dell’aria sono solo un palliativo, che non risolve il problema del contagio nei luoghi chiusi”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur