Osservatorio web star channel: ragazzi bocciano mascherine e visiere

Mai come quest’anno c’è voglia di scuola fra i ragazzi. E’ quanto emerge dai dati dell’osservatorio web stars channel sulla generazione Z.

A riprendere la fotografia è stato anche il sito QuiCosenza.it che si è concentrato anche sull’effetto plexiglas, visiere e mascherine.

Il campione è formato da oltre 47 milioni di giovani, ripartiti sulle varie piattaforme social ed è stato osservato fra maggio e giugno.

La ricerca è stata condotta anche grazie ai creatori più famosi di contenuti, come Favij, i Mates e il più famoso pro-player italiano Pow3r, che hanno sondato l’opinione dei loro fan.

La stragrande maggioranza di bambini e ragazzi (7 su 10) ha bocciato senza mezzi termini le misure di precauzione per la salute minacciata dal Covid.

E sorpresa, sorpresa, il 67% del campione, cioè i ragazzi compresi fra i 6 e i 10 anni fremono per tornare a scuola e rivedere i loro compagni. Il dato spinge alla considerazione piuttosto scontata che il risultato non sia poi tanto una sorpresa.

E’ vero che per qualcuno lo studio possa essere un po’ difficile da digerire, ma è difficile negare che studiare da casa senza l’allegria e la solidarietà dei compagni in classe non sia certo più divertente.

Didattica a distanza, 9 corsi con iscrizione e fruizione contenuti gratuite