Osservatorio per la scuola digitale, rilevazione sullo stato di avanzamento del PNSD. Le istruzioni

Stampa

Il Miur, con la nota n. 38197 del 20 dicembre 2017, ha fornito indicazioni in merito all’azione #33 del PNSD, che prevede la realizzazione dell’Osservatorio per la scuola digitale.

L’Osservatorio è lo strumento necessario a monitorare e valutare l’innovazione del nostro sistema scolastico dal punto di vista didattico e tecnologico.

FUNZIONE DI RILEVAZIONE

Nella nota si ricorda che, dal 7 dicembre u.s., è disponibile in SIDI la nuova rilevazione volta a conoscere, per ciascuno degli ambiti di riferimento del Piano, la situazione delle scuole statali del primo e del secondo ciclo di istruzione. Questo il percorso: I tuoi servizi–> Rilevazioni –> Osservatorio permanente scuola digitale .

TEMPISTICA

Il nuovo sistema di rilevazione sarà sempre disponibile, per cui le scuole potranno aggiornare o rettificare i dati inseriti in qualsiasi momento.

STORICIZZAZIONE

Al fine di elaborare un quadro di sintesi a livello nazionale, sono previsti dei momenti di storicizzazione dei dati. Tale operazione consentirà di avere una sorta di “fotografia” della scuola italiana riguardo allo stato di  avanzamento del Piano, aggiornando i data base in uso e le informazioni disponibili sul portale dell’istruzione.

Una prima storicizzazione è fissata per il 10 gennaio 2018.

Affinché la storicizzazione sia quanto più possibile rispondente alla realtà, in modo da avere un quadro chiaro di quanto fatto finora e da poter programmare le azioni future, il Miur sottolinea che la qualità dei dati inseriti è di fondamentale importanza.

Per facilitare il compito delle scuole, il sistema di rilevazione propone le informazioni di cui il Miur è già in possesso (quindi le scuole non dovranno inserirle nuovamente), come ad esempio quelle acquisite con la rilevazione di luglio-agosto 2017.

QUESTIONARI

Sono previsti due  distinti questionari, destinati alle scuole statali del primo e secondo ciclo di istruzione.

Ciascun questionario è articolato in una sezione destinata all’istituto principale e una o più sezioni destinate ai singoli plessi.

CHI NON DEVE EFFETTUARE LA RILEVAZIONE

Non sono, al momento, coinvolte nella rilevazione: le scuole dell’infanzia, i Centri per l’istruzione degli adulti, le sezioni di scuola in ospedale e carcerarie.

nota 

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese