Orizzonte Scuola nei social: dai nostri primi 100mila followers su Instagram ai 54milioni di e-mail della newsletter. Il tuo canale

WhatsApp
Telegram

Post, Stories e soprattutto i Reels di Pietro con il suo linguaggio immediato e frizzante sugli argomenti più caldi del momento. Contenuti che nei prossimi mesi saranno ulteriormente potenziati con delle novità. Una strategia premiata dai nostri utenti che nell’arco di pochi mesi sono passati da poche centinaia a poco più di 100mila followers facendo del nostro canale Instagram il più seguito del panorama delle testate di settore.

Per seguire le nostre pubblicazioni su Instagram

Il nostro lavoro sui social e piattaforme di instant messaging non finisce qui.

La nostra storica pagina Facebook oggi si avvia verso il milione di followers, raccogliendo tutte le nostre pubblicazioni quotidiane e consentendo agli utenti di commentare, condividere ed esprimere il proprio apprezzamento verso i contenti inseriti.

Il nostro canale Youtube oggi rappresenta il punto di riferimento per eccellenza per il mondo della scuola con il maggior numero di iscritti nel panorama scolastico di settore. Uno strumento che negli anni si è imposto come fornitore di video guide e question time, oltre a servizi giornalistici ed interviste.

Telegram, con la sua specificità, oggi raccoglie decine di migliaia di utenti che, divisi in diversi canali, possono ricevere anche notizie su vari argomenti.

TikTok, visto come un social per giovani offre opportunità anche a chi fa informazione. I nostri Reels molto seguiti e apprezzati rappresentano una sfida per apportare qualità ad un social spesso discusso.

Il nostro giovanissimo canale WhatsApp, ultimo in ordine di tempo, in poche ore dal lancio ha raccolto migliaia di iscrizioni. Uno strumento che maturerà nei prossimi mesi insieme allo sviluppo che Meta imprimerà al nuovo servizio.

Altrettanto giovane, il nostro canale Podcast dove troverete prevalentemente contenuti tecnici e poche chiacchiere.

Infine, la nostra Newsletter che rappresenta 20 anni della nostra storia e quasi 150mila utenti iscritti che ogni sera ricevono nella propria e-mail tutti i contenuti del giorno: 365 invii ogni anno per un totale di 54.750.000 e-mail singole.

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta