Orientarsi nel mondo digitale: il MIUR organizza un corso gratuito per docenti

di redazione

item-thumbnail

Le nuove tecnologie (per la verità non più così tanto “nuove”, ormai) permeano tanti aspetti della nostra quotidianità, ma è soprattutto nel mondo del lavoro che le innovazioni tecnologiche stanno determinando un cambio di rotta nell’organizzazione e nella gestione delle attività lavorative.

La cosiddetta digital transformation e gli effetti della “quarta rivoluzione industriale” sono infatti evidenti in quasi tutti gli ambiti economici. Lo dimostrano i dati dell’Osservatorio sulle Competenze Digitali, che già nel rapporto del 2018 ricordano come (in media) il 13,8% degli annunci di lavoro sia caratterizzato dalla richiesta di competenze digitali, con punte elevate per professioni specialistiche (63%) e nel campo dei servizi (41%).

E fa ancora più effetto scoprire che le digital skills (competenze digitali) sono richieste anche per professioni molto “distanti” mondo dell’informatica: figure di supporto e management, professionisti della progettazione, della ricerca e sviluppo, oltre che nel campo della formazione. Già, proprio il settore dell’istruzione e formazione, rispetto al quale l’OCSE in un recente rapporto ha evidenziato la necessità di potenziare le competenze digitali del corpo docenti. A fronte di questa esigenza, il MIUR – con il supporto scientifico del Comitato Tecnico Scientifico delle Olimpiadi Italiane di Informatica e l’AlCA (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico) – ha lanciato la IX edizione del corso per la formazione di docenti in “Computer Science”.

Il corso è indirizzato a docenti delle scuole secondarie di secondo grado dell’area matematica, scientifica e tecnologica e ha l’obiettivo di rafforzare le competenze digitali dei docenti. La formula del corso prevede, a fronte di una partecipazione gratuita, l’erogazione di lezioni e contenuti multimediali in modalità e-learning, riconosciuti come 25 ore di formazione in presenza.

Potrà partecipare al corso un numero massimo di 1.000 docenti, selezionati dal Comitato Olimpico in base all’ordine di arrivo delle domande. Queste potranno essere inviate dalle ore 10:00 del 20 novembre alle ore 10:00 del 30 novembre 2019 (maggiori informazioni e l’avviso del MIUR sono disponibili qui).

Versione stampabile
Argomenti: