Orientamento, Valditara: “Oltre un milione di posti di lavoro non coperti per mancanza di qualifiche adeguate”

WhatsApp
Telegram

La lettera inviata alle famiglie alla vigilia delle iscrizioni “è una novità importante e fa parte di quella strategia per consentire alla famiglie di scegliere con consapevolezza. Fa parte di quella più ampia strategia che ha visto prima di Natale l’approvazione delle linee guida sull’orientamento”.

Così il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, a Radio24.

Il perché della lettera, ha spiegato “è perché le famiglie possano avere gli strumenti per scegliere con consapevolezza. Significa conosce anche quelli sono le prospettive occupazionali che possono derivare dall’aver scelto un determinato indirizzo, un determinato istituto, un determinato percorso formativo. Credo sia un servizio concreto alle famiglie – ha aggiunto – Non dimentichiamoci che oggi abbiamo 1,2 milioni di posti di lavoro che non vengono coperti per mancanza di qualifiche adeguate. Abbiamo uno spreco enorme di posti di lavoro proprio perché non sempre il mercato del lavoro non sempre offre alle aziende delle formazioni adeguate”.

Iscrizioni scuola 2023/24: domande fino al 30 gennaio. Iter, trasferimenti, scelte. Tutto quello che c’è da sapere [LO SPECIALE]

Leggi anche

Iscrizioni scuola 2023-24, la lettera del ministro Valditara alle famiglie degli studenti di scuola media [scarica PDF]

Valditara: “Il docente tutor sarà un collega come gli altri. Sarà formato e pagato di più e dovrà farsi carico degli alunni con difficoltà di apprendimento”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur