Orientamento scolastico. Stanziati 6,6 milioni di euro: previsto anche un tutor ad hoc in ogni scuola

di Giulia Boffa
ipsef

GB – Oggi, 20 dicembre 2013, alle ore 11.00 il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Maria Chiara Carrozza, ha presentato la campagna del Miur per l’Orientamento presso la Sala della Comunicazione in Viale Trastevere 76/A.

GB – Oggi, 20 dicembre 2013, alle ore 11.00 il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Maria Chiara Carrozza, ha presentato la campagna del Miur per l’Orientamento presso la Sala della Comunicazione in Viale Trastevere 76/A.

Per l’orientamento il finanziamento è di 6,6 milioni e si prevede un forte coinvolgimento di presidi e docenti.

In ogni scuola è prevista la figura di tutor dedicato all’orientamento. I professori dovranno essere formati anche attraverso master specifici. E’ prevista inoltre la creazione di un Wiki, un ipertesto pubblico, costruito online e gestito da un gruppo di esperti in materia di orientamento aperto ai contributi della comunità professionale.

Il ministro del MIUR invierà una nota d’indirizzo che indicherà a tutte le scuole come sviluppare le nuove politiche di orientamento scolastico in raccordo con il territorio. "Si punta ad aiutare i ragazzi a scoprire il proprio progetto personale, dice il ministro, perché il successo dello studente è il successo della scuola". Il dl Istruzione potenzia l’orientamento che dovrà essere effettuato nell’ultimo anno di scuola media e a partire già dal quarto anno delle superiori.

Partirà anche la campagna "Io scelgo, io studio".

On line anche un sito (www.istruzione.it/orientamento) che raccoglie tutte le informazioni primarie necessarie per gli studenti per conoscere i diversi percorsi di studio e le opzioni in campo.

Vari esperti risponderanno via mail alle domande, tra cui la scrittrice Chiara Gamberale, l’astronauta Luca Parmitano, lo chef Bruno Barbieri, il regista e conduttore televisivo Pierfrancesco Diliberto. Dall’1 gennaio al 14 gennaio partirà anche un spot in collaborazione con Rai Scuola.

comunicato MIUR

 

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione