Orientamento. Le professioni del futuro sbarcano al Salone dello Studente 2017

Stampa

A pochi giorni dall’inaugurazione del tour 2017, Campus Orienta! Il Salone dello Studenti, la manifestazione di Class Editore che da 27 anni si occupa di formazione e orientamento post-diploma, ha annunciato di aver siglato una partnership con InTribe per offrire ai ragazzi uno sguardo approfondito su quelle che saranno le professioni più richieste in futuro.

Come cambierà il mercato del lavoro? Quale può rivelarsi la scelta formativa migliore nell’ottica di un futuro professionale brillante, stabile e meglio remunerato? Quali i settori più dinamici e in costante crescita?

A tutti questi interrogativi, che è fondamentale che i ragazzi si pongano prima di intraprendere un percorso formazione universitaria o professionale, risponderanno gli esperti di InTribe, società specializzata nell’analisi dei trend futuri, dei nuovi mercati e delle necessità delle aziende.

Il Salone dello Studente, amplia dunque il bagaglio informativo offerto ai circa 220 mila studenti di IV e V superiore che ogni anno affollano gli spazi della manifestazione, aprendosi a contenuti innovativi, dedicati non solo alle proposte di formazione universitaria e accademica, ma anche all’approfondimento dei mutamenti che, già oggi, ma sempre di più nei prossimi anni, interesseranno il mondo del lavoro e che vedono nell’istruzione post-diploma un veicolo fondamentale al Job Placement.

“Con questa partnership, il Salone dello Studente si arricchisce di un nuovo e importante contributo che completa l’ottica di orientamento consapevole già proposta negli anni scorsi e supportata dalla presenza di psicologi esperti nel campo. Da 27 anni lo scopo della manifestazione non è semplicemente informativo sulle proposte della varie università e accademie, ma un impegno concreto in favore di una scelta cosciente e volta ad abbattere gli sprechi scolastici e, quindi, a ottimizzare, per studenti e docenti, gli anni di studio e formazione” ha dichiarato Domenico Ioppolo, COO di Campus Editore.

“Da un’indagine che abbiamo realizzato, e che presenteremo a marzo a Milano, emerge una certezza: molti di noi non sono pronti ad affrontare i nuovi scenari lavorativi che stanno già cominciando a delinearsi in questi anni. I nostri ragazzi affronteranno un mercato del lavoro profondamente diverso da quello attuale. La 4° rivoluzione industriale non si può affrontare aspettando di vedere che cosa succederà, ma occorre prevederne ed anticiparne gli impatti, soprattutto nell’ambito della formazione e dell’istruzione. Le scelte fatte oggi si concretizzeranno tra 5-10 anni e, in un mondo che evolve così rapidamente, questo lasso di tempo è un’eternità” ha dichiarato Mirna Pacchetti, CEO di In Tribe.

Il Salone dello Studente questo anno toccherà 12 città italiane. Di queste, nel primo semestre del 2017, saranno quattro le tappe che vedranno la partecipazione di InTribe: il 7 e 8 febbraio a Firenze, l’8 e il 9 marzo a Napoli, il 21 e 22 marzo a Monza e il 20 e 21 aprile a Milano.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata