Orientamento, Centemero (FI): superare steriotipi per garantire pari opportunità

di redazione
ipsef

Dichiarazione Centemero (FI) – “Orientare le ragazze e i ragazzi che frequentano le nostre scuole per permettere loro di compiere scelte consapevoli per il futuro e per aiutarli ad esprimere il proprio talento, significa anche farli confrontare con una realtà in cui donne e uomini non hanno ancora le stesse opportunità”.

Così Elena Centemero, deputata di Forza Italia e presidente della Commissione Equality and Non Discrimination del Consiglio d’Europa, al convegno ‘Le scelte delle nuove generazioni tra orientamento, studio e lavoro’, organizzato dal Consiglio per le pari opportunità di Regione Lombardia, presieduto dalla senatrice Ombretta Colli.

“Con il progetto da me fortemente voluto ‘Women in public space’, della Commissione Equality, vogliamo individuare le azioni che permettono di superare le barriere e gli stereotipi che ancora ostacolano la possibilità che donne e uomini partecipino alla vita economica, politica e sociale del proprio paese e contribuiscano a cambiarlo. Per questo bisogna avere un approccio olistico che vada dal campo economico, con riferimento al lavoro e alle retribuzioni, alla formazione, dall’accesso ai luoghi di decisione alla conciliazione tra vita personale e vita lavorativa”, ha concluso.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione