Orientamento e Alternanza: le esperienze, gli strumenti digitali, le scelte e gli impegni di Governo. Iniziativa a Roma il 19 settembre 2017.

di redazione

item-thumbnail

A Roma il 19 settembre 2017 presso l’ITIS Galilei, in via Conte Verde 51, avrà luogo il convegno “Orientamento e Alternanza Scuola Lavoro, un progetto unico”, in cui alcuni operatori del settore, governo e parti sociali si confrontano per rafforzare la sinergia tra l’Orientamento e l’Alternanza scuola lavoro.

Se questi due mondi inizieranno a dialogare e a contaminarsi sarà possibile costruire un percorso comune in cui entrambi contribuiscono a una più efficace transizione tra scuola e ingresso nel mercato del lavoro. Le scuole si stanno infatti facendo carico di un modello di orientamento formativo teso a garantire sostegno a tutti i momenti di scelta e transizione della persona, lungo tutto il corso della vita, e promuovere occupabilità, inclusione sociale e crescita. L’alternanza scuola lavoro rappresenta un passaggio molto significativo di questo processo, per assicurare ai giovani l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro.

Le modalità organizzative stanno producendo nel concreto un deciso spostamento delle energie operative e relazionali delle scuole verso l’alternanza, sulla base del forte stimolo dell’obbligatorietà del monte orario da assicurare al singolo studente. Questo fenomeno rischia di produrre uno scollamento tra le risultanze dell’orientamento e le occasioni di esperienza che il singolo giovane è chiamato a realizzare.

Esistono metodologie che consentono di temperare questi rischi, utilizzando canali digitali che accompagnino l’azione delle scuole, rendendo disponibile e aggiornando progressivamente le risultanze dell’alternanza e dell’orientamento, così da generare una sintesi efficiente ed efficace.

L’agenda dei lavori integrale è disponibile qui e prevede due sessioni:

Orientamento e Alternanza: le esperienze e gli strumenti digitali (dalle ore 9.30):

  • Andrea Gavosto – Direttore Fondazione Giovanni Agnelli
  • Maddalena Gissi – Segretario Generale Cisl Scuola
  • Marino Lizza – Managing Partner WeCanJob.it
  • Eleonora Fortunato – Direttore responsabile OrizzonteScuola.it
  • Raffaele Trapasso – Economista OECD

Le scelte e gli impegni (dalle ore 11.00):

  • Pierangelo Albini – Direttore Area Lavoro e Welfare di Confindustria
  • Valeria Fedeli – Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
  • Annamaria Furlan – Segretario Generale Cisl
  • Raffaele Morese – Presidente Nuovi Lavori

Al termine dei lavori, sarà rilasciato attestato di partecipazione da parte dell’Ente Irsef Irfed. L’Associazione IRSEF-IRFED è soggetto qualificato per l’aggiornamento e la forma-ione del personale della scuola ai sensi del D.M. 177/2000 e O.M. 90/2003 nonché del CCNL 2006/2009 Comparto Scuola. L’iniziativa si configura come attività di formazione e aggiornamento ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola. Destinatari dell’iniziativa: dirigenti scolastici, docenti, con particolare riferimento alle funzioni obiettivo incaricate di rapporti con il mondo del lavoro, studenti delle scuole superiori.

Versione stampabile