Organico docenti 2023/24, educazione motoria alla primaria: classi, posti interi interni e spezzoni. Come saranno coperti

WhatsApp
Telegram

Dopo il debutto nelle classi quinte nel corrente anno scolastico, nell’a.s. 2023/24 l’insegnamento dell’educazione motoria alla primaria interesserà anche le classi quarte. Tutte le info utili.

Disposizioni

Con la nota n. 26952 del 12 aprile 2023, il Ministero ha fornito le istruzioni operative relative alla definizione dell’organico del personale docente a.s. 2023/24. Nella nota si evidenzia che sono adottati due decreti del MIM, di concerto con il MEF, per dare attuazione alle misure previste dalla legge n. 234/2021 (legge di bilancio 2022):

  1. un decreto: disciplina l’insegnamento dell’eduzione motoria alla primaria; determina il numero massimo di posti da destinare alle classi costituite in deroga al DPR n. 81/09; definisce i contingenti dei posti comuni e per il potenziamento (Tabella A), dei posti di sostegno (Tabella B) e dei posti per l’adeguamento alle situazioni di fatto (Tabella C), ripartendoli tra i diversi ordini e gradi di istruzione (Tabelle A1, B1 e C1);
  2. un secondo decreto definisce gli indicatori di status sociale, economico e culturale, di spopolamento e di dispersione scolastica, nonché le relative soglie di riferimento per
    l’individuazione delle scuole ove gli USR possono autorizzare la deroga alle dimensioni previste dal regolamento di cui al del DPR n. 81/09 ( ferma restando la quota massima dell’organico).

Nella succitata nota, inoltre, si evidenzia che l’organico del personale docente a.s. 2023/24 resta immutato rispetto all’anno scolastico precedente, eccetto l’aumento di 9.000 posti della dotazione organica di sostegno. Tali posti, sommati agli 11.000 del 2022/23 e ai 5.000 del 2021/22, portano a compimento l’incremento di 25.000 posti previsto dalla n. 178/2020 nel triennio 2021/24.

Educazione motoria alla primaria

Classi coinvolte

L’insegnamento dell’educazione motoria alla primaria, com’è noto, è stato introdotto dalla succitata legge n. 234/2021, in base alla quale il predetto insegnamento è impartito nelle classi quinte dall’a.s. 2022/23 e nelle classi quarte dal prossimo anno scolastico. Conseguentemente, nel 2023/24 il citato insegnamento sarà presente nelle classi sia quarte che quinte della scuola primaria.

Come detto sopra, il Ministero ha adottato (di concerto con il MEF) un apposito decreto che dispone:

  • la rimodulazione del fabbisogno di personale docente, con indicazione di quello da destinare all’educazione motoria nelle classi quarte e quinte della scuola primaria;
  • la stima del numero delle classi quarte e quinte presso le quali è attivabile il suddetto insegnamento e il relativo limite massimo del numero dei posti, ivi compresi quelli equivalenti alla somma a livello provinciale degli apporti orari di due ore per classe ricondotti a posti intero;

Orario settimanale

L’insegnamento dell’educazione motoria è impartito per due ore settimanali che:

  • sono aggiuntive per le classi che adottano il tempo normale (di 24, 27 e fino a 30 ore); così ad esempio, nelle classi con orario settimanale di 27 ore, queste diventano 29;
  • rientrano nell’orario settimanale nelle classi che adottano il tempo pieno (40 ore); in tal caso, le ore di educazione motoria sono svolte in compresenza, ferma restando la responsabilità dei docenti coinvolti

Costituzione posti: no posti esterni

La stima del numero di classi quarte e quinte, ove attivare il suddetto insegnamento, è stata effettuata sulla base delle attuali classi terze e quarte funzionanti per regione nell’organico di fatto, come registrate nel SIDI, mentre i posti sono stati stimati ipotizzando due ore di insegnamento per classe e la massima aggregazione a livello provinciale del monte ore residuo per la costituzione di posti interi.

Considerata l’impossibilità di istituire nella scuola primaria posti orario esterni, la suddetta stima del numero di classi e posti è da intendersi quale limite finanziario. Questo il numero di posti previsto per l’a.s. 2023/24:

  • 1.740 posti interi interni più i posti derivanti da aggregazioni orarie, di due ore per classe, ricondotte a posto intero, ossia 22 ore settimanali più 2 di programmazione (2.665 posti a livello nazionale).

SIDI

Il Sistema Informativo del Ministero (SIDI) consentirà alla scuola/ufficio territoriale provinciale di acquisire sulla nuova tipologia posto (EM – Classe di concorso Educazione motoria nella scuola primaria) posti o ore per la singola sede di organico della scuola primaria.

Gli Uffici territoriali provinciali e l’USR, inoltre, potranno verificare il numero di posti interi interni acquisti e quelli equivalenti alla somma a livello provinciale degli apporti orari presenti a sistema e ricondotti a posti intero (22 ore settimanali), tramite appositi monitoraggi disponibili online nelle funzioni SIDI.

Copertura posti

Considerato che il concorso, per l’accesso al ruolo relativo all’insegnamento dell’eduzione motoria alla primaria, non è stato ancora avviato, anche per l’a.s. 2023/24 i posti autorizzati saranno coperti tramite supplenze annuali conferite agli aspiranti inseriti nelle GPS classi di concorso A-48 e A-49.

Sottolineiamo che, alla luce di quanto detto sopra ossia che non è possibile nella scuola primaria istituire posti orario esterni, i docenti che otterranno uno spezzone orario non lo potranno completare in altra scuola anche per lo stesso insegnamento.

Organici docenti 2023-24, 670mila contingente di diritto, 50mila di potenziamento. 9mila posti in più sul sostegno. NOTA Ministero [PDF]

WhatsApp
Telegram

Concorso docenti 2024/25, bando a novembre: cosa studiare e come prepararsi. Corso di formazione, libro “Studio rapido” e simulatore per la prova scritta