Organico diritto sostegno, 100% posti attivati 2016/17. Emendamento legge Bilancio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Per “assicurare continuità al sostegno agli alunni con disabilità, a partire dall’anno scolastico 2017/2018, la dotazione organica di diritto relativa ai docenti di sostegno è rideterminata, in modo tale da ottenere una consistenza organica pari al 100% del numero dei posti di sostegno complessivamente attivati nell’anno scolastico 2016/2017”.

Lo chiede un emendamento alla manovra, a prima firma Paola Binetti (Ap), tra quelli segnalati e che verranno votati in commissione Bilancio alla Camera a partire da domenica. Per la misura è previsto un limite di spesa di 100 milioni.

Il riparto dei docenti di sostegno è assicurato equamente a livello regionale – specifica la proposta di modifica – in modo da determinare una situazione di organico di diritto dei posti di sostegno percentualmente uguale nei territori. Il ministero dell’Istruzione è autorizzato, dall’anno scolastico 2017/2018, ad assumere a tempo indeterminato docenti a copertura di tutti i posti vacanti e disponibili nell’organico di diritto per il sostegno agli alunni con disabilità.

Versione stampabile
anief
soloformazione