Organico di fatto, indicazioni per i DSGA soprannumerari

di
ipsef

red – Nella circolare dell’organico di fatto pubblicata ieri dal Ministero, vengono date indicazioni per affrontare l’emergenza legata alla soprannumerarietà dei direttori amministrativi.

red – Nella circolare dell’organico di fatto pubblicata ieri dal Ministero, vengono date indicazioni per affrontare l’emergenza legata alla soprannumerarietà dei direttori amministrativi.

Per far fronte all’emergenza il Ministero afferma che per le scuole sottodimensionate (con meno di 600 ovvero di 400 alunni, se in deroga) il posto di DSGA può essere istituito, esclusivamente nella presente fase di organico di fatto, abbinando due istituzioni scolastiche sottodimensionate. È possibile, inoltre, a segnare la scuola sottodimensionata a DSGA di ruolo, ad integrazione dell’incarico originario della scuola normodimensionata di titolarità e/o di servizio

Al fine, però, di evitare che i DSGA in esubero siano utilizzati in altra provincia il ministero indica dei criteri affinché il maggior aggravio del personale disposizione sia compensato dalle modalità operative indicate

Pertanto

  1. nelle province nelle quali l’esubero di personale è superiore alle scuole sottodimensionate, i soprannumerari permangono nelle scuole nelle quali hanno prestato servizio nell’anno scolastico 2011/2012. Il restante personale rimane a disposizione nell’ambito provinciale ed è utilizzato secondo i criteri definiti nel CCNI sulle utilizzazioni.
  2. A compensazione dell’aggravio che si ingenera a livello nazionale, di cui al punto 1, nelle province nelle quali l’esubero di personale è inferiore alle scuole sottodimensionate, ai DSGA in esubero, oltre alla propria scuola sottodimensionata è attribuita, per abbinamento, altra istituzione scolastica sottodimensionata, secondo i criteri indicati nella nota 4998 del 28 giugno c.a., con la quale è stato trasmesso lo schema di decreto interministeriale concernente la determinazione dell’organico di diritto. Ciascuna delle restanti istituzioni scolastiche sottodimensionate è affidata a DSGA di ruolo.
  3. Nelle province nelle quali non vi è esubero, le scuole sottodimensionate sono affidate, ognuna, a DSGA di ruolo, già in servizio in istituzione scolastica normodimensionata. Considerata la peculiarità della materia, si fa comunque riserva di fornire ulteriori indicazioni in merito, all’atto della trasmissione del contratto integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale

Scarica la circolare

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione