Organico di diritto 2023/24 Istituti Professionali: i criteri per cambiare il monte ore delle discipline di area generale, di indirizzo e compresenza

WhatsApp
Telegram

Organico di diritto personale docente anno scolastico 2023/24: le funzioni per l’acquisizione dei dati degli alunni e delle classi delle istituzioni scolastiche di tutti i gradi sono disponibili dal 7 Febbraio 2023. Una delle funzioni previste è la gestione monte ore Professionali, che permette di acquisire il monte ore delle classi dei nuovi  indirizzi degli Istituti Professionali introdotti dal D.lgs. 61/2017.

Arrivati alla schermata della singola scuola, il sistema informativo elaborerà il numero delle ore complessivamente disponibili nelle classi di istruzione professionale sulla base dei nuovi piani orario (D.M. n. 92 del 24 maggio 2018) e le istituzioni scolastiche di I.P. potranno variare il monte orario degli insegnamenti dell’area generale, di indirizzo e di compresenza, tenendo presenti i seguenti vincoli:

  • •per le classi di concorso relative agli insegnamenti e alle attività dell’area generale, per il biennio e per ciascuna classe del triennio (nelle terze, quarte e quinte), le ore potranno esser variate in aumento o in diminuzione (in quest’ultimo caso non oltre il 20 per cento rispetto al monte ore previsto per ciascuna di esse nei quadri orari);
  • per le classi di concorso relative agli insegnamenti e delle attività dell’area di indirizzo, il sistema caricherà il monte orario minimo, lasciando alle istituzioni scolastiche la
    possibilità di distribuire i residui sulle altre classi di concorso e pertanto sugli altri insegnamenti;
  • per le compresenze, il sistema consentirà l’acquisizione delle ore su una o parte delle classi di concorso facenti parte delle compresenze previste, senza alcun controllo da parte
    del sistema, salvo quello finale che prevede l’esatta corrispondenza dei valori rettificati con il monte ore complessivo. Si precisa che, se tra le classi di concorso delle compresenze è prevista una classe di concorso già presente tra quelle dell’area di indirizzo, la classe di concorso in questione compare solo una volta nell’area di indirizzo.

Infine, per due aree (la disciplina “scienze integrate” e per le relative aree laboratoriali coinvolte con compresenza di 6 ore) il sistema informativo non sviluppa un monte ore per ciascuna classe di concorso, in modo da consentire al Dirigente Scolastico la facoltà di attribuirle ore, in tutto o in parte, ad una delle classi di concorso, fatto salvo il limite del quadro orario
generale.

Si ricorda che non sono variabili a sistema, ma fissi e predeterminati, gli orari di Scienze motorie e di religione cattolica.

La nota dell’ufficio Scolastico di Milano

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri