Organico Covid, proroga contratti fino al 30 giugno: emendamento milleproroghe ancora valido

WhatsApp
Telegram

La proposta di prolungare al 30 giugno 2021 i contratti dei supplenti dell’organico covid resta in piedi: ecco il testo dell’emendamento proposto da Virginia Villani, del M5S.

Alla Camera sono stati presentati gli emendamenti al decreto milleproroghe: fra quelli rimasti in vita e quindi non bocciati dalla commissione, c’è quello relativo alla proroga al 30 giugno dei contratti dell’organico covid, i supplenti previsti dal precedente Governo per fa fronte all’emergenza pandemica, stabilendo una quota aggiuntiva di docenti e Personale ATA per le scuole.

L’emendamento, proposto da Virginia Villani, prevede appunto la possibilità di prorogare al 30 giungo 2021, i contratti di questi supplenti: “Al fine di assicurare in tutti gli ordini di scuola la funzionalità di ogni singolo istituto nell’ambito dell’autonomia, il termine dei contratti sottoscritti ai sensi dell’articolo 231-bis, comma 1, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, è prorogato al 30 giugno 2021″.

Ecco il testo completo dell’emendamento

5.30.
Dopo il comma 5, inserire il seguente:

5-bis. Al fine di assicurare in tutti gli ordini di scuola la funzionalità di ogni singolo istituto nell’ambito dell’autonomia, il termine dei contratti sottoscritti ai sensi dell’articolo 231-bis, comma 1, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, è prorogato al 30 giugno 2021.
Villani Virginia.

Milleproroghe: contratti Covid fino al 30 giugno, ATA su posti ex LSU fino al 31 agosto, mobilità docenti straordinaria. Emendamenti ancora validi

 

WhatsApp
Telegram

Eurosofia nel mese di dicembre trasmetterà tre nuovi incontri formativi gratuiti dedicati agli attori della scuola