Organico Covid, se dare proroga oltre il 30 dicembre 2021 si deciderà in Legge di Bilancio

Stampa

Si è conclusa la riunione fra Ministero e sindacati in merito al tavolo permanente sul protocollo di sicurezza covid. L’amministrazione ha fornito alcune rassicurazioni fra cui quello di appoggiare l’estensione dell’organico aggiuntivo covid oltre il 30 dicembre, data indicata dal decreto legge sostegni bis.

Per quanto riguarda le disfunzioni delle procedure di monitoraggio, compresa la consegna dei dati covid delle scuole, l’amministrazione ha rassicurato che il tutto sarà disponibile entro il mese di ottobre.

Inoltre, nella persona del Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Stefano Versari, il Ministero si è impegnato a prevedere insieme ai responsabili degli Uffici Scolastici Regionali linee di condotta più uniformi ed efficaci, una delle questioni più spinose segnalate dalle organizzazioni sindacali.

Quanto appreso dai sindacati era stato in realtà anticipato dal Ministro Bianchi, nel corso del Question time del pomeriggio del 6 ottobre.

Organico covid oltre il 30 dicembre

Infine, la rassicurazione sui supplenti covid: il Ministero ha confermato l’impegno a sostenere nel corso dell’approvazione della legge di bilancio 2022 il prolungamento della durata dei contratti Covid oltre il 30 dicembre.

Per i sindacati il contratto dei supplenti covid deve essere prolungato fino al 30 giugno 2022.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur