Organico Covid docenti e Ata fino al termine delle lezioni e meno alunni per classe: emendamento Casa (M5S). Testo

Stampa

“Prima che inizi il nuovo anno scolastico il mondo della scuola ha bisogno di certezze. Per prevenire le potenziali criticità, oltre a favorire la campagna vaccinale e l’immunizzazione di chi frequenta gli edifici scolastici, abbiamo bisogno di mantenere il distanziamento tra gli alunni e applicare tutte le regole di precauzione possibili”. A dirlo Vittoria Casa, presidente Commissione Cultura Scienza e Istruzione, annunciando l’emendamento a sua prima firma al decreto su Stato di emergenza e Green pass.

Occorre – prosegue Casa – che la scuola in presenza diventi un fatto certo e permanente, dunque ho presentato un emendamento a mia prima firma al Decreto Legge su Stato di emergenza e Greenpass che autorizza i dirigenti degli uffici scolastici regionali ad attivare incarichi temporanei di personale docente, amministrativo e Ata fino al termine delle lezioni del prossimo anno scolastico.

Il personale aggiuntivo dovrà essere destinato non solo al recupero degli apprendimenti, ma anche allo sdoppiamento delle classi e alla conseguente riduzione del loro sovraffollamento. Fino alla fine della pandemia, abbiamo innanzitutto bisogno di una scuola sicura, che sia in grado di garantire la salute dei docenti, degli alunni e del personale scolastico; solo così possiamo augurarci di evitare i focolai di contagio e il conseguente ricorso alla Dad” conclude Vittoria Casa.

Testo emendamento

Dopo il comma 4, aggiungere il seguente:
4-bis. Al comma 4-ter, lettera a), dell’articolo 58 del decreto legge 25 maggio 2021, n.73, convertito, con modificazioni, dalla
legge 23 luglio 2021, n.106, le parole: “finalizzati al recupero degli apprendimenti”, sono sostituite dalle seguenti: “per le finalità previste al comma 1, lettere a) e b) , dell’articolo 231-bis del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n. 77 per l’anno scolastico 2021/2022 oltre che al recupero degli apprendimenti“.

L’emendamento è volto ad ampliare le finalità dell’assunzione a tempo determinato dei docenti anche ai casi di sdoppiamento
delle classi o a tutte quelle esigenze legate all’emergenza COVID.

Organico Covid decreto Sostegni bis

Attualmente l’organico aggiuntivo docenti e Ata è previsto dal decreto Sostegni bis, così come ribadito dal Piano scuola 2021/22, ma solo fino al 30 dicembre. L’emendamento Casa permetterebbe le supplenze fino al termine delle lezioni com’è stato nell’anno scolastico 2020/21.

Un’esigenza sottolineata più volte dalle Organizzazioni sindacali, che ieri hanno inviato una missiva al Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e al Ministro della Salute, Roberto Speranza.

Riteniamo necessario che siano confermate e potenziate le misure già previste nel recente passato per garantire la sicurezza nelle scuole, a partire dall’organico aggiuntivo (cosiddetto covid) per sdoppiare le classi e garantire il distanziamento“, si legge nella lettera firmata da FLC CGIL, CISL Scuola, SNALS Confsal e ANIEF. “Per questo motivo – spiegano i sindacati – sarebbe opportuno che l’organico aggiuntivo covid venisse confermato e concentrato soprattutto nelle scuole del primo ciclo, laddove non è prevista alcuna vaccinazione degli alunni“.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur