Organico Covid Ata, Pittoni: “Confermarlo per tutto l’anno, occorre investire fondi il prima possibile”

WhatsApp
Telegram

“Impossibile non avvertire la contraddizione tra un classe politica pronta a parole a ‘evitare che l’esperienza della didattica a distanza si ripeta’ e nei fatti, invece, il rischio di lezioni in presenza senza l’intero organico ATA Covid a suo tempo reclutato per far fronte all’emergenza sanitaria tutt’altro che superata, quando già mancano i docenti per sdoppiare le classi avendo finora ignorato qualsiasi progetto di stabilizzazione delle centinaia di migliaia di insegnanti che da una vita tengono in piedi il sistema”

Così il senatore Mario Pittoni, responsabile del Dipartimento Istruzione della Lega e vicepresidente della commissione Cultura a palazzo Madama.

“Vogliamo credere che siano stati i tempi stretti della legge di Bilancio a ostacolare l’approfondimento di alcune scelte. Non si spiega altrimenti lo stanziamento per il personale ATA Covid limitato a 100 milioni di euro che, in base alla relazione tecnica allegata al maxi emendamento, nel periodo da gennaio a giugno 2022 coprirebbero solo 7.800 contratti lasciandone fuori quasi il doppio o, in alternativa, costringono a ridurne la durata. La credibilità dell’impegno a favore delle lezioni in presenza passa dall’assegnazione con il primo provvedimento utile delle risorse necessarie a coprire l’intero anno scolastico”

Proroga organico Covid: stanziati 400 milioni per docenti e Ata. TESTO UFFICIALE LEGGE DI BILANCIO

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO