Organico ATA, Flc Cgil: in Sardegna insufficiente a garantire corretto avvio lezioni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I sindacati denunciano le carenze dell’organico ATA in Sardegna, insufficiente anche con le unità aggiuntive attribuite con l’organico di fatto.

La Flc Cgil, come riferisce l’Ansa, afferma che si rischia di non assicurare il corretto avvio delle lezioni.

Con le risorse previste dall’organico di diritto – denuncia il segretario regionale Flc, Ivo Vacca – compresi gli ulteriori 159 posti dell’organico di fatto, molte scuole non potrebbero comunque aprire e il rischio sarebbe quello di interruzione di pubblico servizio”.

Un caso rappresentativo della situazione è quello relativo alle scuole del comune di Atzara, ove sarebbero necessari  19 collaboratori, ma ne sono stati assegnati in un primo momento 13 e ora un altro soltanto.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione