Organici, in Val d’Aosta 22 cattedre in meno alle medie

WhatsApp
Telegram

La scuola media valdostana subirà nel prossimo anno scolastico “pesanti tagli” di organico “con la perdita di 22 cattedre”.

La denuncia è delle organizzazioni sindacali Cisl Scuola, Flc Cgil, Savt École e Snals della Valle d’Aosta dopo la pubblicazione delle dotazioni organiche.

“Tale situazione – spiegano – ampiamente prevista e contestata fin dalla sua proposta da parte dell’ex Assessore Emily Rini, penalizza fortemente, oltre che l’occupazione della categoria docente e l’aumento della disoccupazione e della precarietà in Valle d’Aosta, anche la qualità dell’offerta formativa nella scuola valdostana”.

L’invito all’assessore Chantal Certan è di “porre rimedio anche in sede di adeguamento in Organico di fatto a tale distorsione e a rivedere il testo della legge regionale di adeguamento della Buona scuola in tempi brevi”.

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario secondaria: diventerà annuale. Nessuna prova preselettiva. Eurosofia mette a disposizione i propri esperti