Organici sostegno Sicilia, servono più insegnanti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I sindacati Flc Cgil, Cisl e Uil siciliani hanno scritto al Presidente della V Commissione Cultura, Formazione e Lavoro On. Luca Sammartino per richiedere un’audizione per illustrare la questione della definizione degli organici della scuola e più precisamente dell’organico di sostegno in Sicilia.

La richiesta

Al Presidente della V Commissione Cultura, Formazione e Lavoro On. Luca Sammartino

Gentile Presidente,
le scriventi organizzazioni sindacali, Flc Cgil Sicilia, Cisl Scuola Sicilia e Uil Scuola Sicilia, chiedono di essere audite dalla Commissione da lei presieduta per sottoporle la questione della definizione degli organici della scuola e più precisamente dell’organico di sostegno in Sicilia.

Il Miur, infatti, ha deciso di non aumentare i posti in organico di diritto nonostante il numero degli alunni diversamente abili sia aumentato di 724 unità. Una scelta che danneggia fortemente gli studenti e i docenti siciliani.

Per questo chiediamo l’intervento dell’Assemblea e del governo regionale presso le istituzioni nazionali. A tal proposito chiediamo anche la presenza dell’assessore regionale competente Roberto Lagalla, che in più occasioni ci ha dimostrato il suo interesse alla vicenda.

Flc Cgil Sicilia: Graziamaria Pistorino
Cisl Scuola Sicilia: Francesca Bellia
Uil Scuola Sicilia: Claudio Parasporo

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione